Alto Adige Merlot-Cabernet DOC Curtis

Merlot Cabernet Curtis DOC

Il nome del paese viticolo Kurtatsch deriva dal termine latino-romano “Curtis” (maso in altitudine).  Il vitigno Merlot si caratterizza per le sue lunghe radici che penetrano i terreni argillosi e profondi di Cortaccia per assorbire il salgemma. Il Cabernet Sauvignon predilige terreni leggeri delle zone più calde. Nel clima mediterraneo di Cortaccia sia il Cabernet che il Merlot trovano presupposti ideali.
Il Merlot sviluppa un corpo ricco e carnoso con tannini morbidi e aromi di mirtilli rossi e tè verde. Dal Cabernet Sauvignon proviene il frutto elegante con sentori di ribes nero ed un aroma piccante e vitale.  Nell’uvaggio “CURTIS”  le due varietà si uniscono in un vino elegante, potente con una finezza affascinante.

Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: 60% Merlot, 40% Cabernet

Zona produttiva:  Cortaccia - bassa collina

Terreno: terreni argillosi (Merlot) e sabbiosi con buona presenza di scheletro (Cabernet)

Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in acciaio con fermentazione malolattica successiva;
affinamento:  10% in barrique per 12 mesi, 90% in grande botte di legno

Charatteristica: vino rosso corposo con una piacevole presenza di tannini

Colore: rosso granato scuro

Acidità totale: 5,1 g/l

Residuo zuccherino: 1,3 g/l

Capacità d`invecchiamento: da 5 a 8 anni

Da servire: con carne rossa, selvaggina, formaggio stagionato

Temperatura di servizio: 17 - 18° C

Le uve Merlot provengono dai terreni argillosi rossi a nord del centro del paese. Il suolo profondo e argilloso conserva il calore del giorno e lo rilascia in parte durante la notte. I vigneti di Cabernet si trovano prevalentemente su terreni ghiaiosi e soffici alla stessa altitudine del Merlot, da 220 a 300 m s.l.m. Il suolo povero, con scarsa ritenzione idrica, è ideale per le uve Cabernet che prediligono il caldo e maturano tardi.